Domande? Richieste? Idee? Ti aiutiamo volentieri. E-Mail: 2014@schobuk.it
Recensioni di libretto-messa-matrimonio.it
Home Libretto Software Creazione Libretti di battesimo Gazzetta sposi FAQ

 

Gazzetta degli sposi

 

Rivista degli sposi

 

 

Gazzetta degli sposi dati tecnici, descrizione del prodotto, continua ….

 

Come è fatta una gazzetta degli sposi?


Il formato comune diventato ormai tradizionale per una gazzetta degli sposi è quello DIN A4. 
Le pagine sono rilegate con due punti metallici e l’insieme si presenta come una rivista patinata.
Naturalmente è possibile ordinare anche altri formati, tipo A5 o A3. Leggi tutto …

Il primo passo

Contenuti

L’elaborazione grafica di una gazzetta degli sposi è molto importante. Il lettore dovrà divertirsi alla lettura di tantissime storie davvero particolari. Insomma dovrete dedicarvi al gossip! Come del resto si fa anche per le famiglie reali!Se il materiale che possedete o le notizie che conoscete non bastano, potrete rivolgervi a familiari, compagni di vita, amici, compagni di scuola o persino a membri di associazioni o simili per altre informazioni. Con un po’ di fortuna ci si potrebbe far prestare delle foto da scannerizzare e inserire nella gazzetta. Resoconti di fatti accaduti, informazioni sulla vita nella casa paterna ma soprattutto episodi personali “condiranno” al punto giusto la vostra gazzetta degli sposi.Naturalmente non potrete fare a meno di aggiungere delle rubriche – come per ogni rivista che si rispetti dovrà esserci spazio anche per argomenti puramente informativi. Sempre con un occhio rivolto al tema della gazzetta, però, ad esempio: i 10 comandamenti per il successo della vita di coppia, le regole per il matrimonio, il regolamento per i bevitori. Aggiungendo ancora altro materiale sul tema “nozze” la vostra gazzetta prenderà vita! Pagine in stile “wanted”, oroscopo,

Quante pagine deve avere una gazzetta degli sposi?

Il numero di pagine di una gazzetta degli sposi dipende esclusivamente dalla vostra fantasia creativa e dal tempo che vorrete dedicare a questa idea regalo davvero speciale, anche se può richiedere
un po’ di lavoro. Naturalmente bisognerebbe creare qualcosa di più di una semplice doppia pagina affinché il frutto di tutto il vostro impegno possa fregiarsi del nome di “gazzetta” degli sposi.  
A seconda dei testi, del numero e del tipo di immagini inserite e in base al layout della rivista
un numero di pagine da 20 a 36 potrebbe essere un giusto valore indicativo.

Quante copie della gazzetta devo prevedere?

Il numero di copie da ordinare dipende chiaramente prima di tutto dal numero degli invitati, ma anche dal tipo di familiari invitati. Se si tratta di famiglie numerose, probabilmente una copia per ogni famiglia potrebbe essere sufficiente, se invece al matrimonio sono invitati molti single bisogna naturalmente prevedere più copie della gazzetta. Come numero indicativo si dovrebbe calcolare almeno la metà del numero degli invitati. In ogni caso poi bisogna prevedere alcune copie da riservare agli sposi e alle loro famiglie, considerato che spesso nel caos dei festeggiamenti
si rischia di non avergli conservato nemmeno una copia.

Regalare o vendere?

Le risposte a questa domanda sono diverse e contrastanti. Naturalmente la gazzetta degli sposi può essere distribuita gratuitamente a tutti gli invitati o può essere pensata proprio per la festa nuziale. Il suo scopo principale è quello di divertire e di intrattenere gli invitati. Tuttavia, in alcuni casi le spese necessarie per la creazione di questo genere di intrattenimento potrebbero essere relativamente elevate e le persone che si sono impegnate per produrre la gazzetta magari non desiderano o non possono farsene carico da sole. Il più delle volte, comunque, il ricavato della vendita della gazzetta non viene utilizzato per coprire queste spese, bensì si consegna agli sposi come regalo extra.

Qual è il prezzo giusto per una gazzetta degli sposi?

Per stabilire il prezzo della vostra gazzetta degli sposi pensate a una cifra accessibile per tutti gli invitati. A seconda della qualità e delle pagine della gazzetta il prezzo potrebbe oscillare tra 0,50 e 3,- €. Oppure si potrebbe pensare a un prezzo facoltativo che ogni invitato sceglie liberamente. In questo modo ognuno può stabilire un proprio prezzo che ritiene adeguato e sostenibile. Se si opta per questa soluzione, di solito il ricavato finale è sempre più alto della somma ricavata definendo un prezzo fisso.

Inoltre: la tradizione vuole che il ricavato della vendita sia consegnato agli sposi!

Qual è il momento migliore per iniziare a vendere la gazzetta?

Senza dubbio appena inizia la festa. Altrimenti potrebbe esserci il rischio che alcuni invitati si lascino andare alle loro abitudini mangerecce e quindi per il resto della giornata non siano più in condizioni di acquistarla.

Come proporre la gazzetta degli sposi al marito/ alla moglie?

Per vendere la gazzetta ci sono varie possibilità. Tutto dipende principalmente dal tipo di festa e dal numero di invitati. Se la festa si svolge in circoli o locali non troppo grandi, ad esempio, basta un annuncio della band o del DJ che avvisi gli invitati della possibilità di acquistare da voi una copia della gazzetta degli sposi. Se invece si tratta di un matrimonio in grande con molti invitati, sarebbe meglio creare una specie di stand, basta anche un tavolino o magari qualcosa di più impegnativo, dove gli invitati possano acquistare la gazzetta degli sposi. Naturalmente si può anche semplicemente fare un giro tra gli invitati e vendere la gazzetta.

CONSIGLIO: se volete creare un intermezzo speciale nella festa di nozze, per vendere la gazzetta degli sposi potreste far entrare un ragazzo che urli i titoli come facevano gli strilloni nella New York anni ‘50.

Gazzetta degli sposi dati tecnici, descrizione del prodotto, continua ….

Bigletti matrimonio Collage Menù Clipart Prezzi Chi siamo Partner Contatto Rito matrimonio
facebook twitter google Spedizione Sconto Come ordinare Partner Pubblicita Note legali Link